Archivi tag: Conquiste operaie

Figli della stessa rabbia

Forte si alza la voglia di lottare contro le ingiustizie di questa Italia con i suoi politicanti in Parlamento divenuti fenomeni da baraccone,  figli della mediocrità e del perverso legame apparire-essere oltre che responsabili di tante ingiustizie. Le conquiste di tante lotte le hanno affossate e hanno costretto la classe lavoratrice in un angolo sempre più buio. Bisogna, ed è urgente quanto necessario: tornare ad essere figli della stessa rabbia.

Forte il pugno che colpirà in ogni paese in ogni città

Chi cammina sopra ai corpi violenta le culture cancella i ricordi

Forte il braccio che alzerà la bandiera rossa della libertà

Come chi combatte sui monti con le scarpe rotte quando fischia il vento

Come augusto Cesar Sandino Josè Martì y Camilo Torres

Come chi combatte col cuore la causa dei poveri contro l’oppressore

Come Steven Biko, Hochimin la comandante Clelia, Samora Machel come el Che, Farabundo Martì

figli della stessa rabbia

Come i Sioux e i Cheyenne, Tupac Amaru e Simon Bolivàr Come el Che, Farabundo Martì

figli della stessa rabbia