W la Liberazione

La giornata volte al termine, in un clima che ha poco di primaverile e molto di estivo. Addosso vestiti leggeri per giornate che saranno sempre più lunghe, libere, un pochino come quella odierna, di liberazione. Ricordo di un giornale, Liberazione, in campo rosso, del suo direttore, Sandro Curzi, ricordo di una Liberazione sotto la pioggia e sotto la madonnina, di una giornata dove e quando ” la rivoluzione non russa”. Come di consueto, un salto sotto casa Gramsci, un fiore, con le note di Milva, che una radio ripropone:”bella ciao”.