La meglio gioventù

20200219_141845Qualcosa di dolce lungo la strada che attraversa il cuore della città, il bicerin tra la storia ed il presente, sotto gli occhi attenti di Jasmine, che poi è  “la meglio gioventù ” che ci fa una buona quantità  di proiezioni al nostro passaggio. Un bicerin molto dolce, corposo, robusto. Dalla parte opposta, azando gli occhi al cielo, a due passi dalla Consolata,  c’era una volta la “Bentornata” , una scritta che resisteva da anni prima che una mano di bianco se la portasse via. Per sempre. La scritta. È la sua storia. “Bentornata”. Era una signora, si raccontava, che dava il benvenuta alla sorella, prima dell’avvento di facebook. Quando a Torino c’era ancora la neve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...