31 agosto

Tempo di riparazioni e di scrutini e di saluti,  questi ultimi,  distribuiti a piene mani,  stringendole (e abbracciando) da chi lascia definitivamente il lavoro per la giusta,  meritata e tanto attesa pensione o chi invece lascia per un cambio di istituto o in attesa di nuova nomina.  Il 31 agosto segna anticipatamente,  da sempre,  la fine dell’estate, o alla  Ringhiera,  (anni ’80) tanto per intenderci.