Ciao “Mondo”

La scelta libri da leggere in quedti giorni si è imposta. Vorrei provare con la lettura di  tre testi in contemporanea. Quello che scorre e tira piu’ e velocemente  è “Fausto e Anna” di Carlo Cassola. Un libro diviso in due parti, ciascuna composta da 5 capitoli. Fausto e Anna, incontrati, innamorati, fidanzati e poi lasciati… La mia lettura corre veloce e oramai Fausto, per Anna, resta solo un ricordo; sulla scena irrompe un nuovo ragazzo, Miro, introdotto dal padre di Anna, una sera in casa; lentamente la corteggia, distrattamente, o forse sono gli eventi che corteggiano il tutto. Miro   si è affacciato decisamente sull’uscio e oramai la fa da padrone con Anna: ha le chiavi del suo cuore.  Le pagine corrono veloci, come una passione inesauribile: matrimonio, una bimba, Lucia…, lo sfondo della seconda guerra mondiale, il riaffacciarsi di Fausto, nella Resistenza. Durante la lettura la mia sedia mi sta un pochino stretta, scomoda, a tratti fastidiosa. Ne comprendo il motivo quando mi giunge la notizia triste che un ex l’allenatore del Toro, Mondonico, ha perso la sua battaglia contro un male. Mi alzo di scatto da  una sedia scomoda,  come quando la sorte è ingiusta, come una traversa che nega “un accesso”, e la alzi, al cielo, come fece lui….e pensi:” pero’ che Mondo!” Ciao Emiliano.

1 commento su “Ciao “Mondo””

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...