Settembre-ottobre

Settembre volge al termine mentre ottobre lentamente si affaccia al balcone. Qualcosa di Arezzo mi è rimasto nei ricordi pensando ai due mesi che nei pressi della Chiesa si tendono  per mano, come una famosa canzone di Venditti. Profumo di castagne e di vino e quel mosto- misto-mesto di nebbia, fumo, fumogeni si schiaccia sul lastrico della città. Ma non è fumo delle OGR. Rumore di sirene sullo sfondo, annunciano il termine del G 7.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...