Quasi Cracovia

20170211_065233All’interno del treno si sonnecchia. e’ terminato da poco lo “sciamare” continuo dei ragazzi alla ricerca di un pettine,  uno shampoo,  un bottone,  “da attaccate” per imbastire e cucire relazioni. Lungo i corridi dei vagoni restano imprigionati odori e profumi di cibarie scartate ad ogni minuto e condivise dai ragazzi. Al Brennero eravamo alle 17. 00 circa di ieri. Scesi dai bus,  la ricerca del treno,  del vagone già posizionato. Nevicava e faceva freddo. Lettera M abbinata al vagone numero due. La sistemazione dei posti e bagagli,  pochi  minuti e per alcuni è  lo scompiglio. Ci si sparpaglia. Ma è  tempo anche di attività didattica. Chiuse attività di ogni tipo si sonnecchia quando mi alzo per osservare fuori dal finestrino: l’alba  si distende,  cielo lattigginoso,  neve fuori,  oltre l’orizzonte. Passiamo. Auschwitz…. manca poco… a Cracovia…ancora un caffè al bar sociale del treno….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...