1 Dicembre 2016

20161201_18562220161201_185615Torino. Primo Dicembre. Fa freddo,  in piazza Castello.  Cappucci calati sulle teste e mani leste,  cellulare alla mano, a cogliere il momento esatto per immortalare l’albero nel suo “accendersi”.  Con qualche minuto di ritardo e  gli auguri del Presidente della Camera,  si accende l’albero di Natale a Torino,  in piazza Castello. Con un pensiero rivolto alle popolazioni delle zone terremotate. Un Natale diverso ma con tanta speranza.

E intanto si abbassa ache  una casella del Presepe.