La ragazza del 3

Foto Borrelli Romano, MilanoUn ragazzo vede una ragazza.Sul tram. Il tre a Milano. Le piace. Parecchio. Forse anche a lei, ma questa scende dal tram. Lui per timidezza non dice nulla. Lui, solo. L’obliteratrice, gli altri, lo sferragliare nella testa:”quanto sono scemo”. Maledetta paura. Gia’ immaggino come gli battesse  forte il cuore e come non avra’ dormito la notte successiva. Non ha osato ma fara’. Fara’ stampare 700 volantini in cui la descrive, cerca aiuto, vorrebbe ritrovarla. La ragazza del tram. Una storia d’altri tempi. Dolce. Forse come quella storia tra Diego e Marilisa, avvenuta e consumata. Qui no. Roberto, questo il suo nome, fa di tutto. Sarebbe bello scriverci su, un libro, un racconto. A volte ci si trova, dopo anni, a volte, dopo poche ore, o un giorno.Gia’ perche’ parrebbe che Roberto sia riuscito a trovare lei. A volte ci si trova e ci si incontra, dopo un anno. In questo caso, invece, ecco la sorpresa, di Pasqua, del dopo Pasqua.L’amore, questa bellissima parola, cosa e quali magie non sa fare…Mi, 6.1.2015 foto Romano Borrelli