“Un amore senza fine”

20160313_181509Il tempo e la condizione ne hanno permesso la sua fine, ad “Un amore senza fine”. La storia di una passione ( o due) di David e Jade, libro di Scott Spencer, un classico americano pubblicato nel 1979. Una storia iniziata il 12 agosto del 1967 e terminata lel 1976 con tante parentesi, una piu’ bella dell’altra. 581 pagine nella versione Sellerio Editore Palermo. Ho spesso pensato “e se ci fosse stata una virgola, dopo un amore? Prima della fine?” E’ la narrazione di un sentimento assoluto, messo a nudo e crudo. Una passione, motore della vita. E’ bello averne una, nella vita, di passione. Lo giro e rigiro tra le mani. Ne riprendo alcune pagine. L’ho trovato bellissimo, vivo, intenso, autentico, forse a tratti di tutti, o vissuto da molti “combattenti” o “eroi” dell’amore. Bello, e come sempre, personaggi che ti aderiscono sulla pelle. Per non dimenticarli piu’. La tv mi rimanda musiche di Lucio Battisti…”na-na-na-.. “riprendo il libro, le pagine piu’ intense pregne d’amore. Riprendo i giorni, i primi incontri, lettere…Jade!!Oh Jade! Gennaio e’ il mese in cui inizia qualcosa, marzo e’ l’inizio della primavera. Ne ho respirato tutta la forza dirompente del mare.

Volgo la memoria e le spalle ad una lavagna. Torino 26 2 2016.dalla scuola.foto romano borrelliUna mano ha scritto qualcosa di notevole. Vorrei non cancellarlo. Lo leggo, rileggo e lo mando a memoria. Poi fra gli scaffali della biblioteca (si, ci sono ancora, gli scaffali, tra i pc) incrocio una scritta, di Alda Merini. 12 3 2016, foto Romano BorrelliRicordo ancora chi me la fece scoprire con un amore senza fine.