Grazie dei fiori, grazie

17 12 2015 To Porta Nuova foto Borrelli Romano.Mi piace l’idea che qualcuno sopra  o sotto l’albero nell’atrio di Torino Porta Nuova possa portare dei fiori, delle rose. “Il piu’ grande spettacolo dopo il big-bang”. L’idea mi e’ piaciuta, mi piace e mi ha letteralmente lasciato basito. Avrei abbracciato, pur non conoscendola, quella ragazza, piena di mistero e fascino allo stesso tempo. Albero di Natale. Un truipudio di lettere, auspici, auguri stanno lentamente rimpolpando l’albero di Porta Nuova, cosi magrolino, in tempo di ecnomia “ristretta”.  E i fiori, “consegnati” dalla giovane donna,  il loro profumo, insieme al suo,  inebriante, una vertigine, sul precipizio. Avevo nella cartellina i lavori dei ragazzi di prima superioreTorino 17 12 2015 foto Borrelli Romano.Porta Nuova che non potendosi muovere li hanno consegnati alsottoscritto, con l’impegno di lasciarli sul belvedere dei viaggiatori. Mi verrebbe voglia di leggere una poesia, qui, davanti a tutti:  ne sfoglio tante dal mio blocco, di Pascoli, Leopardi, Montale, ma una piega del blocco si sofferma “a Laura….”…osservo le movenze della ragazza “che al cor…” e penso…”grazie dei fiori”…un omaggio a quanti in un modo o nell’altro…viaggiano.

2 pensieri su “Grazie dei fiori, grazie”

  1. che bello Romano….che occhio….ma che te ne fai dei giornalisti. lo meriti il patentino…bravo…ma davvero una ragazza ha messo i fiori al posto delle lettere? potevi abbracciarla. L’hai almeno conosciuta? abbiamo visto le lettere dei ragazzi: che belle Romano.
    un saluto e buon Natale.
    scrivi qualcosa sul libro che hai letto…così lo comperiamo.

    Mi piace

  2. Grazie. Comincio subito dal libro La ferocia. Mi sono innamorato dei personaggi. Tutti sono descritti bene.Li leggevo li tileggevo nei loro movimenti.Mi son piaciuti tantissmo!!!Michele e Clara. Li vedi crescere. La Puglia….questo libro mi puace e vale quei quasi 20 euro.sono descritti benissimo ancge nelle loro funzioni.
    La ragazza sotto l’albero non la conoscevo.Aveva un mazzo di fiori.
    Il patentino…mha’…non so se quel lavoro…cioe’ il lavoro si ma a volte ho idea che consumino un pi’ i rapporti….sembrano tanto presi come se il loro tempo….mha’.A me piace il mio.Faticoso ma bello, autentico, vero di oggi, domani, dopodomani…quello invece col far della sera chiude i battenti. Mi piacerebbe averlo per una nuova sfida.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...