Tutt* pront* per la maturità

Poche ore ci separano dalle “tracce” della maturita’ 2015. Dizionari e penne per allentare la tensione riempiranno i banchi lindi e ripuliti. L’appello,  la carta di identità,  la cesta per i cellulari,  le merendine e la grande e onnipresente compagna o compagno delle grandi occadioni: l’ansia. Gli scritti e poi le sedie lasceranno presto posto alla sedia e alla tesina e all’esposizione del candidato per una giornata che non si dimentichera’ mai più. E a molti tornerà in sogno,  magari in forma di incubo.  Non resta che augurare una buona maturita’.

Foto, Borrelli Romano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...