Buonanotte, Torino

Torino 7 dicembre 2014, Porta Palazzo, foto Romano BorrelliTorino 7 dicembre 2014, via Milano. Foto, Borrelli RomanoTorino 7 dicembre 2014, via XX Settembre. Foto Borrelli RomanoTorino 7 dicembre 2014, Piazza Castello, foto Romano BorrelliTorino 7 dicembre 2014, via XX Settembre 2014, foto 2, Romano BorrelliTorino 7 dicembre 2014, davanti al Duomo. Ragazze che scherzano. Foto, Romano BorrelliTorino, sul far della sera. Il mercato di Porta Palazzo, a fine mercato, con la piazza, le luci sul fondo, la porta di accesso verso Barriera ( Barriera, uomini di barriera, cantori di Barriera e Maciste nei ricordi di molti, tanti, anche oggi) e verso il centro, un lavoratore che rientra portando “meccanicamente”il suo mezzo in garage, dopo una giornata di fatica, la Galleria Sabauda e una delle ultime visitatrici della giornata (Valentina) che si dirige verso una panchina ad ammirare quanto e’ bella Torino illuminata dalla luna piena. Infine, piazza Castello con il suo albero illuminato, i flash a ritmo continuo, i selfie e l’altra porta di accesso a via Roma, pedonalizzata.

Un gruppo di ragazzi, nei pressi delle panchine del Duomo, scherza , ride, balla…prima di darsi e dirsi….buonanotte

5 pensieri su “Buonanotte, Torino”

  1. Complimenti,come giochi tu con i termini non lo fa nessuno(proprio come i grandi scrittori/poeti)!Meriti davvero la firma da giornalista a nome di tantissimi che hanno avuto modo di conoscerti l’anno scorso!!Guardiamo i mercatini di Natale, a Borgo Dora e non vi e’ giorno in cui non ricordiamo quando in classe, l’anno scorso avevi proposto l’idea, dopo averne parlato alla Preside e alla prof di economia, di fare, insieme alle circolari e alle tesine una sorta di officina in biblioteca. Piacevi perche’ avevi idee che erano troppo avanti e giuste in una scuola che corre e difficile stare ai tempi. Avevi idee veloci, reattive, pronte.Ideeche mancano e che ingiustamente, o per colpa del “gesso” di una scuola “ingessata”non hanno trovato spazio. Comunque mi.piace molto l’ idea dell’albero, come una sorta di facebook! Di nuovo complimenti sia per i “giochi di parole” ,che per l’idea dell’albero;ma in generale per tutto il blog e per la tua persona!a prestooo 😉

    Mi piace

  2. Vi ringrazio entrambi, tutti. Di tanto in tanto vi incontro, perche’ anche quando e’ uno solo, per strada, mi piace pensarvi tutti, e quelle briciole di nozioni che fuoriscivano in altre briciole di tempo, chiamati intervalli,perche avete dimostrato che il valore degli scambi, cha valeva oro….mancate si…sto scaldando i motori per arrvare un giorno a cercare di fornire il pane del sapere, quello che nonmdovreste mai smettere di cercare….istruitevi, come diceva Gramsci. Un saluto a tutti.

    Mi piace

  3. A me della piazza piace tutto, anche i due ragazzi seduti…li, dove un tempo c’era il mercato ittico. Ho scattato un paio di foto, una la inseriro’ domani.
    Buonanotte, Torino

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...