Buongiorno ancora, Roma

Roma. Foto, Romano BorrelliBuongiorno, Roma. Pronti? Via, si esce….Roma. Il Cupolone sullo sfondo. Foto, Romano Borrelli.

Oggi l’attenzione è ricaduta su alcune Basiliche della Capitale, in particolar modo San Giovanni in LateranoRoma, 27 agosto 2014. San Giovanni. Foto, Romano BorrelliRoma, 27 agosto 2014. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano Borrelli (2) e ancora San Clemente. In particolar modo i mosaici. Sulla scia di quanto osservato e descritto per Ravenna (candidata a capitale cultura europea 2019) e poi per Lecce (candidata come Ravenna)  e Otranto con  la sua cattedrale e mosaici così ho cercato di fare per Roma.Roma. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano Borrelli (3)Roma. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano BorrelliRoma. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano Borrelli (2)Roma. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano Borrelli (4)Roma, San Giovanni in Laterano. Foto, Romano BorrelliLi osservo attentamente e poi nel complesso della Basilica.Roma, 27 agosto 2014. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano BorrelliBasilica forse gia’ avviata nel 312-313 presentava dimensioni ciclopiche. I dati del, testo L’arte sacra in Italia, di Timoty Verdon, riferiscono di 98 x 56 metri. Poi, il barocco italiano e uni deimsuoi aspetti piu interessanti, quellomdi essere facilmente applicato strutture gia’esistenti, “imbarocchi'” San Giovanni in Laterano, grazie all’opera di Francesco Borromini che porto’ a compimento il tutto a tempi di record per il Giubileo del 1650. Il testo ci dice ancora “con la costruzione, intorno ai colonnati paleocristiani delle navate, di quinte di mattoni mascherate da eleganti stucchi, a sostegno di dodici tabernacoli con grandi statue degli apostoli”. Basilica trasformata in meno di due anni dal Borromini per il Giubileo. Basilica posta sulla via sacra che da qui i pellegrini avrebbero trovato basiliche nuove e monumenti antichi ripristinati, rimessi a nuovo, in segno di rigoglio del cattolicesimo. Chiese che parlavano al cuore dell’uomo, con forza straordinaria in un processo interiore di conversione e rinnovamento. (Da qui, verso san Pietro, in paricolare parlavano al cuore dell’uomo le chiese del Gesu’ (i Gesuiti), di Sant’ Andrea della Valle (i Teatini), e di Santa Maria in Vallicella (gli Oratoriani).  Ah, “bellezza tanto antica  e tanto nuova”.Roma, 27 agosto 2014. San Giovanni in Laterano. foto, Romano BorrelliRoma, 27 agosto 2014. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano Borrelli (3)Roma, 27 agosto 2014. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano Borrelli (4)Roma, 27 agosto 2014. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano Borrelli (6)Roma, 27 agosto 2014. San Giovanni in Laterano. Foto, Romano Borrelli (5)

3 pensieri su “Buongiorno ancora, Roma”

  1. Bellissime le foto ! Ma soprattutto molto utili per quest’anno scolastico!sicuramente faró una ricerca su questi bellissimi mosaici !grande Romano,sempre in viaggio 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...