Auguri e richieste, sopra l’albero. A Porta Nuova, Torino.

DSC00047DSC00005Camilla e Sabrina chiedono a Babbo Natale di riprendersi il regalo richiesto l’anno scorso, il Signor Effe. Insomma, una rottamazione. Una rottura, per la loro amica Maria, che per quel regalo ha accusato solo nervosismo e di riflesso le due amiche. Quindi, un cambio regalo. E uno nuovo, per loro. Ovviamente.  E poi, il regalo per Diego e Marilisa. Di ritrovarsi.  E di parlarsi.

1 commento su “Auguri e richieste, sopra l’albero. A Porta Nuova, Torino.”

  1. La speranza è per tutti di ritrovarsi, o di ritrovare le cose perdute, le cose smarrite. Ritrovarsi dentro gli occhi degli altri, dentro i cuori e le anime. Ritrovare quella gioia di un tempo, ritrovare “il tempo”, disperso arrugginito in un caotico vivere. Ritrovare il silenzio per parlarsi, per dirsi anche senza parole. Ritrovare l’attesa, l’emozione, la sensazione di esserci per qualcuno o per qualcosa..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...