Itaca e oltre.

DSCN3390Certamente, la copertina e il libro stesso non è Itaca, il libro vincente, oggi, di Claudio Magris. Ma “L’infinito viaggiare”, dello stesso autore, è stato un ottimo corredo, compagno,  del recente viaggiare, mio e di molti studenti maturandi e poi maturati. Il viaggio, non la meta, è l’essenziale. Sempre lì, compagno fedele, in treno, in spiaggia, in paese, al bar, al fresco di una veranda.

Di Itaca, cosa dire? “Il Tempo della nostra vita fugge tanto più veloce quanto meno forte e denso è il nostro centro di gravità spirituale ed esso invece fluisce più lento e meno rapace quanto più la nostra vita gli oppone una forza centripeta, un nucleo centrale di valori, un significato intorno al quale la nostra esistenza possa raccogliersi e avvolgersi, come un filo attorno a un fuso. In molte favole questa forza centripeta, che sospende attenua la fuga del tempo, è l’amore”. (Claudio Magris, Itaca e oltre).

1 commento su “Itaca e oltre.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...