Natura che parla

DSCN3397DSCN3394Quando la natura parla. Di primo mattino, quando la spiaggia è ancora deserta, tutto appare incontaminato, quasi surreale. Un pescatore, esce dall’acqua, con una muta: pare essere un marziano. Poca pesca. Questa mattina è davvero bellissimo, il paesaggio. Ogni cosa pare parlare. Anche un fico d’india, con le sue “pale” pare parlarci d’amore. Un cuore. La sabbia, poi, con la schiuma bianca del mare, il suo espandersi e ritrarsi, pare scrivere e raccontare un romanzo.