Superga

DSCN3158“Cielo stellato sopra di me……e legge morale dentro di me…”Qualcuno in uno dei suoi ultimi viaggi quassù ha lasciato questo messaggio. Consapevolezza? Presenza a se stesso? Fantasie? Residui buoni a farne cornici di altre poesie da basso profilo. Mha’. A parte questo, o quello,  Superga, è davvero bella. Di tanto in tanto riesci a trovarne traccia in qualche stampa, in luoghi  lontani dalla nostra città. Come in posti sperduti del Sud. E ti fa sentire meno solo e meno lontano da casa, nelle giornate afose, umide. Quando al rientro da qualche viaggio cominci a  intravederne la forma, ti si apre il cuore. Capisci che oramai il viaggio è terminato. E che insieme a quel viaggio si è portato via numerosi altri viaggi. Viaggi che producono e mietono personaggi. Ci entri dentro, ci resti un po’, quel tanto che basta.

Superga…………..Ripenso ad una mia lettura.

La vita è dolore, la vita è paura, e l’uomo è infelice. Adesso tutto è dolore e paura. Adesso l’uomo ama la vita perché ama il dolore e la paura, e proprio qui sta l’inganno.  Dostoevskij, I demoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...