Mentre nevica a Torino, Il Papa lascia

DSCN2870DSCN2872

Finalmente la tanto attesa neve è arrivata. Quando la vedi sbucare, soffice,  morbida, par sorridere. Dopo un po’ di tempo si attacca e allo stesso tempo, si scioglie, lentamente. Come capita ad ogni turista. Dalla Stazione Porta Susa appena “scesa” appare spaesata, ma, in poco tempo, prende piede e si trova a suo agio, tranne quando poi, viene calpestata.  Predilige questa città per il Circolo dei lettori perchè come l’inchiostro si attacca alla carta così i fiocchi si attaccano in ogni dove. Il posto preferito dove “atterrare” pare essere Piazza Statuto. Ma è soffice e sta bene, lentamente cambia aspetto alla nostra città. Mentre osservo la neve scendere lentamente, una notizia scuote molte case, nel mondo intero. Il Papa, lascia suo ufficio,” liberamente e debitamente manifesto, con consapevolezza”,  il Soglio Pontificio, il 28 febbraio. Il Papa ha annunciato la sua intenzione di voler lasciare.  Nella sala del Concistoro erano presenti molti cardinali e in questa occasione il Santo Padre ne ha approfittato per dare lettura del testo, relativo all’annuncio letto in latino. Il Papa ha anche indicato la data e minuto esatto in cui vigerà la “Sede vacante”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...