Slow-Food, Terra Madre, Bra, Torino. Le origini, il Pdup

Petrini consigliere comunale del Pdup, Bra, la cittadina dove è nato tutto e dove resta il tutto………

Salone del Gusto e Terra Madre,  il piu’ grande appuntamento mondiale dell’enogastronomia e dell’alimentazione. Torino capitale del cibo buono pulito e giusto. “Esageruma”, ma è proprio così……..

E così, tra un mega orto e gente del fud, un pensiero non puo’ non andare alle origini, a Bra e alle mie ricerche sul tema.

Doveroso ancora un ringraziamento per i contributi dei Professori, Giovanni Carpinelli e Sergio Dalmasso.

Fotografia con il cellulare del Ristorante “Boccondivino”, di Bra….dove molto della storia ha inizio.

2 pensieri su “Slow-Food, Terra Madre, Bra, Torino. Le origini, il Pdup”

  1. A rileggere questo ed altri articoli ripenso alle mattinate trascorse in archivio, tra documenti comunali, interrogazioni, giunte, consigli……..leggere e rileggere attraverso gli atti comunali come cresce una cittadini, l’spetto sociale, culturale, il lavoro…Si, devo dire che una tesi di quel tipo è stata proprio un bel lavoro…Soprattutto quel che è venuto dopo la Tesi, il lavoro di ricerca, le interviste……..Un senso di libertà, di piacere nel fare cio’ che davvero piace. Andare in archivio quando quasi l’intera regione era bloccata dalla neve…….Un azzardo…….un lavoro che piaceva, piace…….Il treno, Carmagnola, il cambio, e…….Bra, Bra, Bra, stazione di Bra…….Andare al bar, da Arpino o da Converso, il giornalaio e incontrare per caso Petrini…..scambiare due parole e immaginarlo “cazzuto” nei suoi interventi da politico…
    Tornare a casa la sera e pensare di tornare il giorno dopo o quando possibile…..Insomma, un bel lavoro…

    Mi piace

  2. Ormai prossimi all’evento dell’ anno, Expo 2015, a Milano. Un evento internazionale. Nutrire il pianeta. Un evento di cui si parla ogni giorno, inflazionandone parole e immagini. Come Enzo Bianchi ha sostenuto pochi giorni fa, talvolta anche la pastorale domenicale ne parla, e come, anzi, eccome, con omelia ripiegata su temi quali “Gesu’ era un gran cuoco” e che “Maria cucinava ottimi pasti”. Come la Bibbia possa diventare un vaso di Pandora….in ogni caso il post voleva essere un modo per scrivere e far conoscere l’ intenzione e l’ idea proposta, ventilata nei giorni scorsi, di una edizione Terra Madre straordinaria, nell’anno del suo riposo (e’ infatti insieme al Salone del Gusto un evento biennale). La parola alla comunita’ dei contadini, agricoltori, pescatori, allevatori…..personalmente, in qualita’ di volontario delle edizioni passate, penso sia davvero una buona idea.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...