Perchè oggi non si fa la rivoluzione come nel 1968?

Perchè oggi non si fa la rivoluzione come nel 1968?

Secondo Umberto Galimberti, nel 1968 -quando i giovani di tutto il mondo si rivoltarono – vi erano dei motivi da ritenersi banali rispetto alle motivazioni che oggi hanno le nuove generazioni per rivoltarsi.

Ma, sostiene che nel ’68 il nemico era visibile classe operaia contro padrone, studente contro barone universitario, mentre oggi sia il padrone che il servo stanno sullo stesso livello e sopra di loro vi è questo nemico invisibile chiamato mercato globalizzato, per cui tutti a casa e giovani contentatevi di non aver futuro o di condurre un’esistenza da indigenti e per giunta priva finanche di valori.

Sarà vero?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...